Il mercato del lease in generale, comprendente anche  il noleggio operativo per arredi, nell’ultima parte del 2019, ha avuto una forte crescita.

Il quadro per questa specifica fetta di mercato è stato delineato dall’ultimo report Assilea, che ha certificato un balzo del + 9% nel settore, da Settembre a Dicembre 2019.

Sono stati stipulati oltre 700 mila contratti per un giro d’affari complessivo di circa 28 miliardi di euro,  nonostante il leggero rallentamento che nei primi mesi ha interessato il settore auto.

Per Pietro Pavanini, partner di Newton Spa,  che segue l’organizzazione dell’evento annuale che raggruppa questo specifico mercato (il Salone del Lease), questo strumento è ottimo soprattutto per tutte quelle PMI che investono in innovazione e ambiente.

L’obiettivo di Newton spa,  è infatti quello di rendere l’appuntamento  annuale dedicato al Lease, sempre più attrattivo per i diversi target qualificati del settore.

L’evento, arrivato alla sua 3.a edizione,  vuole essere un punto di riferimento per tutti i suoi operatori, fornendo spunti e aggiornamenti anche sulle normative vigenti.

Diventando così un forum aperto agli utilizzatori finali, di modo da permettere loro la conoscenza dello strumento sempre più richiesto da imprese e  attività commerciali.

 A riprova di ciò,  i dati di Assilea certificano come sia aumentato il numero di richieste per veicoli per le Partite Iva e privati. A viaggiare a ritmi elevati (+33,6 %) è lo strumentale, con i macchinari agricoli e per la deformazione metalmeccanica ai primi posti.

Un’altro settore che ha favorito la ripartenza è stato sicuramente quello nautico, come sottolineato da L. Macchiola, dg di Assilea. La crisi finanziaria del 2008, è stata molto forte per la nautica ma il noleggio ha aiutato la ripresa del settore.

Accanto al c.d. leasing finanziario, il comparto del noleggio operativo si è dimostrato un trend in netta crescita. Secondo Macchiola, questo settore è destinato a crescere ulteriormente potendo offrire anche la risoluzione al problema della manutenzione, ed offrendo flessibilità piena ai clienti. 

Utilizzano questo strumento prevalentemente aziende dinamiche che vogliono pianificare il proprio business con un occhio alla sostenibilità degli investimenti.

In questo senso, anche il continuo rinnovo delle attrezzature da utilizzare, sempre più aggiornate anche da un punto di vista tecnologico, è un modo per creare valore aggiunto.

Uno strumento, che può andare incontro alle esigenze di tutte quelle PMI che ad esempio abbiano qualche difficoltà ad accedere ad un finanziamento bancario.

In quest’ottica, anche  il noleggio operativo arredi sta sempre più diventando uno strumento utilizzato  da numerose realtà business attive in diversi settori.

Accanto ai numerosi vantaggi fiscali e di bilancio, i clienti utilizzatori del noleggio operativo arredi, possono contare anche su una manutenzione costante dei beni soggetti a noleggio. 

Senza contare la possibilità, unica nel suo genere, offerta dal noleggio operativo  Domorental, capace di fornire soluzioni custom per ogni tipo di specifica  esigenza.  

Il concetto di arredo con Domorental diventa all’occorrenza tailor made, coinvolgendo i migliori studi di architettura nel design personalizzato dell’arredo,  con in più tutti i vantaggi della formula più classica.