IL CONTRATTO DI LOCAZIONE OPERATIVA

Come funziona un contratto di locazione operativa? Le 4 fasi principali di Domorental

Il ricorso alla locazione operativa continua ad aumentare. A marzo del 2021 il numero delle stipule è cresciuto di oltre il 50% rispetto al mese di febbraio, mentre è raddoppiato rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Complessivamente gli incrementi maggiori si sono registrati per i contratti di importo <2,5 mil di euro.

Il leasing operativo, seppur mostri una dinamica complessiva in flessione, segna una crescita congiunturale di circa il +23%.

Il mercato del leasing e del noleggio a lungo termine chiude il primo trimestre del 2021 con circa +25% dei finanziamenti leasing rispetto allo stesso periodo del 2020 raggiungendo 6,6 miliardi di euro.

Positiva anche la dinamica del numero dei contratti: 156 mila nuove stipule (+14,0%). Il buon andamento del mercato è legato alla progressiva ripresa del settore, generalizzata in tutti i principali comparti.

Il contratto di locazione operativa

Il contratto di locazione operativa non è espressamente regolato dal Codice Civile, con cui Domorental mette a disposizione un bene al Cliente, che se ne serve per un periodo di tempo determinato, a fronte del pagamento di un corrispettivo.

L’’oggetto del contratto consiste in uno o più beni (ad esempio attrezzature), che vengono utilizzati dal noleggiante per le proprie esigenze. La convenienza del noleggiante è di poter disporre di un bene a carattere temporaneo, senza necessità di acquistarlo.

Il contratto di locazione operativa prevede il versamento di un canone periodico pattuito, che può essere comprensivo anche delle spese di gestione e manutenzione del bene.

Il noleggiatore utilizza il bene in piena autonomia e senza alcuna ingerenza da parte del noleggiatore. Quindi ricade su di lui la responsabilità per l’integrità e il corretto uso del bene noleggiato, e in caso di danneggiamento o distruzione del bene dovrà sostenere le spese di riparazione o sostituzione. Diversamente, le riparazioni necessarie al corretto funzionamento del bene sono a carico del noleggiatore.

Le 4 fasi della locazione operativa con Domorental

  1. Richiesta: Il Cliente deve arredare o rinnovare un immobile ad uso “business” o “residential”, ha come interlocutore un contractor/arredatore/produttore/architetto/negozio. Unitamente al progetto e all’offerta economica viene proposta come modalità alternativa all’acquisto, la Locazione Operativa con un canone periodico spalmato su 36,48,60 mesi.

 

  1. Approvazione Si trasmette a Domorental l’offerta di fornitura unitamente all’ultimo bilancio disponibile, anche infrannuale, con le referenze bancarie e una breve memo sulla Società contraente, i suoi esponenti e la finalità dell’operazione.

 

  1. Erogazione noleggio Domorental effettua una due diligence e, nell’arco di 24 ore, delibera la proposta di noleggio, emettendo il contratto.

 

  1. Fase conclusiva Con il completamento della fornitura il Fornitore viene liquidato da Domorental su presentazione di fattura e di verbale di consegna e la Società contraente riceverà la prima fattura di noleggio, unitamente alla richiesta del pagamento del premio di assicurazione (se non diversamente concordato).

Per maggiori informazioni contattaci. Un nostro responsabile vi ricontatterà al più presto per raccogliere dati e fornirvi maggiori informazioni riguardo i servizi di Domorental