Strutture sanitarie, riprogettare con il noleggio operativo

Il Noleggio Operativo come risposta alle necessità delle strutture sanitarie. Ogni anno sono investiti nel potenziamento delle strutture sanitarie miliardi di euro. Questi fondi rappresentano un’importante opportunità per migliorare la salute dei cittadini e assicurare che i servizi rispondano alle esigenze dei pazienti.

All’interno della Regione europea dell’Oms il settore ospedaliero assorbe tra il 35 e il 70% della spesa nazionale per le cure sanitarie e nei prossimi decenni, probabilmente, l’Europa vedrà un ulteriore aumento dei suoi investimenti per le strutture sanitarie.

Nel corso degli anni ’90, molti Paesi dell’Europa occidentale hanno trascurato il finanziamento per gli ospedali, e in Europa centro-orientale gli investimenti sanitari sono scarsi dagli anni ’70 e ’80.

I Fondi strutturali dell’Ue rappresentano un’opportunità per tutti i Paesi europei e ogni decisione d’investimento nelle strutture sanitarie si ripercuoterà sul sistema sanitario per i prossimi 30-50 anni.

Progettazione e produzione delle strutture sanitarie

In tempi di pandemia il settore della progettazione e della produzione delle strutture sanitarie lavora per dare risposte sempre più innovative in termini di tecnologia.

Centri di terapia intensiva modulari, per ampliare, in poche settimane e con strutture più o meno provvisorie, gli ospedali esistenti, messi a durissima prova dalla pandemia.

Si tratta di progetti sempre più avanguardistici, per far nascere nuove strutture che pensano lo spazio in funzione del contenimento delle infezioni o che puntano a una interazione sempre più stretta fra forma, colore e caratteristiche dell’edificio.

L’invecchiamento della popolazione:

L’evoluzione prevista della struttura demografica della popolazione italiana evidenzia, nel medio-lungo periodo, un aumento del numero delle persone anziane. Il costante invecchiamento degli italiani, è ormai un dato di fatto che sta influenzando il panorama dei nuovi sviluppi immobiliari. Ad oggi però, i posti letto nelle strutture assistenziali, corrispondono solo a 1/3 del parametro consigliato dall’Unione Europa: Il Noleggio Operativo può essere una risposta alle necessità delle strutture sanitarie.

L’asset class del futuro

Nell’ambito dell’healthcare, il comparto del long term, ovvero l’assistenza a lungo termine, riveste un ruolo fondamentale in termini di investimenti real estate. In particolare le RSA, residenze sanitarie assistenziali, rappresentano uno degli asset class preferiti dai fondi immobiliari. I principali key-driver sono le lunghe durate dei contratti di locazione, i quali prevedono investimenti a basso rischio grazie alla loro sostenibilità in un arco temporale medio lungo.

Le Strutture ospedaliere

strutture ospedaliere con il noleggio operativo

Altrettanto critiche sono le condizioni in cui versano gli ospedali lungo la nostra penisola.

Al di là delle carenze impiantistiche e della cronica incapacità di far fronte ad una domanda ahimè rilevante, si registra che circa 1/3 delle strutture ospedaliere sia da ricostruire e 1/3 da ristrutturare. Anche a seguito del Covid-19, si sta attuando un ripensamento della divisione dei reparti e un riposizionamento delle sale operatorie, delle aree semi-intensive e dei pronto soccorso. Le modifiche e gli ammodernamenti sono facilitati dalla formula della locazione operativa, tramite cui è possibile noleggiare impianti e arredi ospedalieri.

Noleggio Operativo vs Obsolescenza

Sia che si tratti di RSA o di Sanità a più ampio spettro, l’utilizzo massivo della pratica del noleggio operativo come modalità di finanziamento per tutto ciò che contempla l’arredo, gli impianti ed i macchinari, rappresenta una frontiera intelligente oltrechè particolarmente conveniente. Inoltre questa alternativa all’acquisto, garantisce il mantenimento del proprio capitale circolante e non incide in alcun modo sulle proprie linee di credito. Sono molteplici gli esempi di cliniche private che hanno scelto tale servizio per gli arredi, gli impianti e i macchinari.

 Il noleggio operativo come risposta alle necessità delle strutture sanitarie

La complessità delle articolate forniture per ospedali, cliniche e RSA, è spesso un ostacolo che rallenta le nuove realizzazioni ed i rifacimenti di tali strutture. Non solo vi è la necessità di offrire servizi sanitari, ma anche servizi correlati, ad esempio mensa e ristorazione, spazi comuni ricreativi e riabilitativi. E’ possibile ovviare a questo impedimento tramite un unico contratto di locazione. Domorental, come Contractor Finanziario, diventa l’unico interlocutore diretto, velocizzando e facilitando i processi. Il contratto di locazione operativa è dunque all inclusive, comprendendo la consegna, l’installazione, l’assicurazione, la manutenzione e la sostituzione. Domorental non sostituisce i fornitori ma supporta finanziariamente i progetti di fornitura.

Per ricevere maggiori informazioni e un preventivo rapido e gratuito clicca qui